Accensioni elettroniche ProtoXide disponibili:

Acquista la nostra accensione


pagina
aggiornata il
02/10/2018 last
update


Non tutti sanno che gli
impianti di accensione si suddividono in 2 grandi famiglie: a scarica
induttiva e a scarica capacitiva, per il modo in cui generano l’alta
tensione.

La necessità di corrente varia non solo in base al tipo di vettura, ma anche in base allo stile di guida e alle condizioni ambientali, a seconda della preparazione del motore, quindi possiamo
affermare che diventa molto difficile progettare un’ accensione
economica che compensi tutte le variabili necessarie.

Per quanto concerne i motori aspirati ad alta compressione, ma soprattutto i motori turbocompressi o sovralimentati sia con boost elevati o chimicamente (protossido d’azoto), risultano avere pressioni elevate in camera di scoppio ed anticipi bassi (quindi tensioni richieste molto alte).

Ecco spiegato il perché della presenza di questi sistemi di accensione “capacitativi”
(carica e scarica di condensatori) sul mercato americano, guardacaso anche tutti i motori due tempi utilizzano Accensioni capacitive, proprio perchè si trovano in condizioni difficilissime per generare una scintilla corretta in presenza di olio, tensioni batterie ridotte etcc..

Occorre ricordare
inoltre che i sistemi capacitivi consentono di ionizzare il gap
correttamente e quindi di ottenere una scintilla tra gli elettrodi
anche in condizioni particolari, tra cui:

Inoltre
apportano dei vantaggi considerevoli quali:

 

La PROTOXIDE propone una serie di Accensioni Capacitative di comprensive di superbobina, che con semplici modifiche diventano installabili su motori europei dotati di spinterogeno o con sistema a scintilla persa.

Pertanto le accensioni CDI possono essere pilotate
direttamente da:

Inoltre:

L’uso di una Accensione Capacitativa è fondamentale per ottenere il
massimo rendimento da qualsiasi tipo di elaborazione di un motore.

Chi vi consiglia la semplice sostituzione della sola bobina,
non ha sicuramente idea di come funziona un impianto di accensione, difatti la
sola sostituzione della bobina comporta in confronto solo minimi miglioramenti , a meno che
non siamo in presenza di un impianto di accessione datato.

 Bobine di accensione racing necessitano solitamente di un aumento dei
tempi di carica della bobina stessa , proprio perché i tempi di “spark” progettati dalla casa
madre per le bobine originali non saranno sicuramente più sufficientemente adatti a caricare completamente
una bobina con resistenze sul primario e sul secondario differenti (a meno che
non sia possibile modificare il tempo di spark della centralina, cosa che si
riesce a fare solo nelle centraline da competizione) E’ bene ricordare che nessuna
centralina da corsa ha progettato al suo interno un modulo CDI per facili e
diversi motivi e per questo è sempre necessario un modulo CDI esterno.

Sul nostro shop On-line è possibile trovare bobine
singole , bobine a scintilla persa e diverse centraline CDI capacitivi di tutti
i generi e di tutte le potenze.

Nel caso tu fossi deciso all’acquisto puoi acquistarlo
tramite il nostro sito online
www.protoxide.eu
oppure contattandoci telefonicamente allo 0585.026777. Una

volta acquistata potrete relazionare con un tecnico ProtoXide per scoprine nel
dettaglio tecnico tutte le varie configurazioni e le possibilità di
installazione e montaggio.


Clicca per conoscere tutti i nostri modelli di ACCENSIONI CAPACITIVE

Inoltre
per ottimizzare le performance si consiglia l’installazione dei
nostri cavi candela a bassissima resistenza!


Esempio di una delle nostre migliori accensioni
come mostrato sopra installata sulla Deltona della B&M engineering 800HP senza uso
del protossido

accensione protoxide


Scarica
qui le note informative della nostra Accensione Capacitiva

Autovettura

Note
informative su impianto di serie

Mod

Punto Gt

Doppia bobina con
scintilla persa

DIS

Lancia Delta 8-16v Turbo

Impianto con
spinterogeno

CAP

Lancia Delta turbo 16v
ultima serie e Fiat Coupè Turbo 4 cyl.

Doppia bobina con
scintilla persa

DIS

Megane/Clio 16 V 1.8 e
2.0

Impianto con
spinterogeno

CAP

Renault 5 GT Turbo

Impianto con
spinterogeno

CAP

Porsche Impianto con
spinterogeno
CAP

Mini Turbo

Impianto con
spinterogeno

CAP

A112 Abarth

Impianto con
spinterogeno

CAP

Alfa 75 Turbo

Impianto con
spinterogeno

CAP

Per
eventuali campionature non presenti in elenco, prego contattarci saremo in grado
di trovare una soluzione anche per te !


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *